Territorio

L’associazione Ari.amo nasce dalla volontà di un gruppo di agricoltori di Acerra, in provincia di Napoli, che con cura e passione portano avanti realtà agricole di pregio da diverse generazioni.

Gli Agricoltori di Ari.amo hanno un legame indissolubile con il loro territorio, con questa terra fertile di natura vulcanica che produce frutta e verdura in abbondanti quantità e di ottima qualità. Primo obiettivo di Ariamo è ridare dignità ad un territorio martorizzato, sofferente, sottovalutato per i benefici che potrebbe apportare, data la sua posizione strategica, alla Campania in generale.  

ariamo-territorio-1Acerra è un paese con una forte vocazione agricola, completamente pianeggiante rappresenta un residuo della latina “Campania felix” più recentemente conosciuta come “Terra di lavoro”, per via del fatto che la sua fertilità associata alle favorevoli condizioni climatiche e all’abbondanza d’acqua, ne facessero da sempre un territorio ricco e che dava lavoro anche a emigranti che dal Nord Italia, prima del boom dell’industria in Italia, venivano al Sud. L’Agricoltore di Ari.amo vuole bene alla sua terra e, oggi più che mai, assolve al compito di “custode del territorio”, vigile controllore e disponibile lavoratore per la pulizia e la promozione di pratiche colturali poco invasive, rispettose dei cicli naturali dei prodotti, nonché promotore di iniziative volte alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica verso le tematiche dello sviluppo sostenibile e della sostenibilità ambientale. 

ariamo-territorio-2Pulcinella, maschera carnevalesca che vide i suoi natali proprio ad Acerra, rappresenta la voglia di riscatto del nostro comparto agricolo che dal basso possa coinvolgere le persone comuni e farepressione sulle istituzioni. Pulcinella non era poi un semplice cittadino, era proprio un agricoltore Acerrano o meglio un bracciante agricolo impegnato nella mietitura del grano, infatti il suo volto scuro dallo zigomo in su era proprio dovuto al sole preso in campagna con il volto per metà coperto da una folta barba, questa una volta tagliata creava il contrasto chiaro scuro del suo volto, divenuto poi simbolo di Napoli e maschera conosciuta in tutto il mondo.

ariamo-territorio-4

L’agricoltura è parte integrante della cultura di Acerra ove è presente nel Castello Baronale, oltre al museo della maschera di Pulcinella, anche un ricco e apprezzato museo della “civiltà contadina”.

La vera storia di Acerra è possibile viverla ancora nelle sue produzioni agricole e nella cultura gastronomica che ne deriva, è usanza ancora fare la pasta in casa, così come i dolci della tradizione e le conserve di pomodoro, su tutto predominano però la pasta e patate o la pasta e fagioli, nonché "la carcioffola alla brace" in particolar modo la domenica quando per i vicoli del centro un odore inconfondibile esce dai portoni.

  • 1

Associazione Ari.Amo

L’ Associazione Ari.amo nasce dalla volontà di un gruppo di agricoltori di Acerra, in provincia di Napoli, che con cura e passione portano avanti realtà agricole di pregio da diverse generazioni.

L' Associazione Ariamo ha bisogno della collaborazione di tutti, contattaci e aiutaci a valorizzare le produzioni nostrane e a difendere il nostro territorio.

 

Login

Contatti

 
 Fax 081 520.91.77
 Via San Gioacchino 82 - Acerra (Na) 

   

Newsletter